Intervista Marquez
Moto GP Sport

Rossi-Marquez compagni? Lo spagnolo: “Se corre fino a 50 anni…”

La rivalità infinita tra Valentino Rossi Marc Marquez pare giunta al termine. E’ fuori discussione che i due piloti continueranno a battagliare sui circuiti di tutto il mondo, ma l’astio tra i campioni rispettivamente di Yamaha ed Honda sembra essere quasi del tutto sparito.

Negli ultimi anni sono stati molteplici gli episodi che hanno acceso la miccia di una faida che tra incomprensibilmente trasceso il mondo della MotoGP. Rossi e Marquez come cane e gatto, poli opposti uniti soltanto da una grande benedizione: il talento necessario per correre -e dominare- nella massima serie motociclistica al mondo.

Che piaccia o meno, lo spagnolo si è preso con autorità lo scettro di VR46, relegando lo storico pilota nativo di Urbino ad un ruolo da inseguitore nel motomondiale. Ma al di là delle vicende di gara, potremmo finalmente essere giunti ad una conclusione per quanto riguarda le continue mancanze di rispetto da una parte e dall’altra.

Valentino Rossi-Marquez compagni? L’intervista “sospetta”

Al termine del Gran Premio d’Argentina i due si sono stretti la mano. Un gesto che ha scatenato la curiosità dei tifosi di tutto il mondo. Ripercorrendo l’episodio, ecco cosa ha dichiarato il pilota iberico:

“Tutto ciò che accade intorno a Valentino viene amplificato perché è il motociclista più seguito in assoluto a livello mediatico. Già l’anno scorso ho detto di non aver problemi a scusarmi per l’errore che avevo commesso. L’importante è riconoscere lo sbaglio”.

“Il tempo mette tante cose a posto. Essere amici di un rivale è difficile, quasi impossibile. E la questione non riguarda solo Valentino, ma è normale data la rivalità in pista. Al di fuori del circuito, però, c’è tanto rispetto”

E infine, il passaggio più simbolico dell’intervista: “Io e lui insieme? Non penso, almeno che non intenda correre fino a 50 anni. Alla sua età sta facendo qualcosa di incredibile, ha mantenuto alti gli stimoli. Resta comunque difficile che io e lui possiamo condividere un box”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *