Prove libere Ungheria Red Bull
Formula 1 Sport

Formula 1, prove libere Ungheria: Red Bull un passo avanti

Il primo sorriso del weekend è della Red Bull. Le prove libere Ungheria di Formula 1, infatti, hanno visto Pierre Gasly far registrare il giro più veloce di giornata, con il francese seguito dal compagno di squadra Max Verstappen. Segnali molto incoraggianti per il classe ’97, che spera di bissare la vittoria ottenuta settimana scorsa in Germania.

Poco da ridere invece per le Ferrari, con Vettel che nella seconda sessione ha dovuto accontentarsi di un deprimente tredicesimo posto. Questo il commento del quattro volte campione del mondo al termine dei giri di prova:

“E’ veramente complicato capire dove siamo in una giornata così. Non è stato facile sfruttare la macchina con condizioni del genere e sicuramente c’è del lavoro da fare in vista del sabato e della domenica. Positivo girare con le gomme intermedia nel finale delle PL2. Ho notato miglioramenti però rispetto alla Germania. E’ chiaro cosa ci serve per migliorare, siamo noi a dover trovare la soluzione per sistemare le nostre falle” ha dichiarato Vettel.

Prove libere Ungheria – Il commento di Lewis Hamilton

Sul gradino più basso del podio provvisorio si è invece piazzato Lewis Hamilton. Il campione iridato in carica si augura di poter migliorare nel corso del fine settimana per poter centrare la sua ennesima vittoria stagionale.

“A volte un’auto si rivela la migliore a seconda della pista e non in tutta la stagione. In Austria la RB aveva il pacchetto complessivo migliore. Ha funzionato bene con le temperature e tutto il resto. E’ stata più forte anche della Ferrari. Penso che andranno bene anche a Singapore. Hanno una nuova power unit e una potenza non minore della nostra. La gente deve ricordare che hanno già vinto diversi campionati. Hanno sempre avuto un’ottima monoposto e in più c’è Adrian Newey in squadra, che è uno dei migliori designer della disciplina” ha affermato Hamilton.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *