Qualifiche MotoGP Barcellona
Moto GP Sport

MotoGP, prove libere Argentina: Marquez il più veloce

E’ Marc Marquez l’uomo di questo venerdì di prove libere in MotoGP. In attesa della sessione serale, il pilota spagnolo ha totalizzato il miglior giro in FP1 del Gran Premio di Argentina.

Qualifiche Argentina MotoGP – I piazzamenti

1) Marc MARQUEZ – Repsol Honda
2) Jack MILLER – Pramac Racing Ducati
3 Cal CRUTCHLOW –  Honda CASTROL
4) Franco MORBIDELLI – Petronas Yamaha
5) Andrea IANNONE Aprilia Racing Team Gresini
6) Johann ZARCO – Red Bull KTM
7) Andrea DOVIZIOSO – Ducati
8) Fabio QUARTARARO Petronas Yamaha
9) Alex RINS – Team SUZUKI ECSTAR
10) Valentino ROSSI – Monster Energy Yamaha
11) Takaaki NAKAGAMI – LCR Honda IDEMITSU
12) Pol ESPARGARO – Red Bull KTM
13) Aleix ESPARGARO – Aprilia Racing Team Gresini
14) Jorge LORENZO – Repsol Honda Team Honda
15) Tito RABAT – Reale Avintia Racing Ducati
16) Miguel OLIVEIRA – Red Bull KTM
17) Karel ABRAHAM – Reale Avintia Racing Ducati
18) Maverick VIÑALES – Monster Energy Yamaha
19) Joan MIR – Team SUZUKI ECSTAR
20) Danilo PETRUCCI – Mission Winnow Ducati
21) Francesco BAGNAIA – Pramac Racing Ducati
22) Hafizh SYAHRIN – Red Bull KTM

La Honda dell’asso iberico è stata senza dubbio la moto più veloce in gara questo pomeriggio. Non si può dire altrettanto contento Andrea Dovizioso, che dopo la sentenza che lo ha confermato vincitore della gara in Qatar non ha saputo far meglio di un settimo posto in Q1.

Non è stata di certo una giornata fortunata per gli italiani: oltre al decimo posto di Valentino Rossi, spiccano anche i risultati negativi di Petrucci Bagnaia, rispettivamente terzultimo e penultimo.

Sorridono Miller Crutchlow, con il secondo ed il terzo giro più veloci in assoluto. A tenere alta la bandiera del nostro paese sono Morbidelli Iannone, dai quali sarà lecito aspettarsi grandi cose anche in qualifica ed in gara.

Dodicesimo e tredicesimo i fratelli Espargaro (prima Pol e poi Aleix), mentre Lorenzo ha fatto segnare soltanto il quattordicesimo giro più veloce. Nono Rins, mentre il giapponese Nakagami deve accontentarsi dell’undicesima posizione in questa prima sessione di prove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *