Scheda tecnica Smart fortwo
Auto

Smart fortwo: scheda tecnica, prezzo e consumi

Nata per stravolgere il campo delle superutilitarie, grazie alle sue dimensioni ridotte che le consentono di muoversi agevolmente nel traffico urbano e di parcheggiare in spazi limitati, la Smart fortwo è un’autovettura di segmento A prodotta a partire dal 1998 e giunta alla terza generazione. Inizialmente Smart era il nome del modello e non del marchio della joint-venture tra la fabbrica svizzera di orologi Swatch e la casa automobilistica Mercedes-Benz. A partire dal 2004 ha acquisito la denominazione fortwo, dal momento in cui è stata ampliata la gamma von la prima generazione della forfour.
La produzione della Smart Fortwo si è articolata finora in tre serie. La prima, inizialmente nota come MCC Smart fino al 2002, come Smart City Coupé (o City Cabrio) fino al 2004 e come fortwo dal 2004 al 2007; la seconda prodotta a partire dal 2007 al 2014; quella attuale, che si differenza dalle precedenti per la griglia anteriore più ampia con disegno a nido d’ape e la forma dei fari profondamente rivista, con una forma geometrica più semplice e luci diurne a LED a “U.
In occasione dei primi 15 anni di collaborazione con l’ateliera BRABUS, infine, Smart ha realizzato anche l’edizione limitata 15th Anniversary Edition: solo 150 esemplari previsti, abbinabili a tutte le motorizzazioni ad eccezione del 1.0 da 71 CV.

Caratteristiche Smart fortwo

Dimensioni Prezzi Smart fortwo

Il punto forte della Smart fortwo restano le dimensioni contenute che la rendono ideale per sfidare il traffico cittadino. Anche se la lunghezza (270 cm) non è aumentata rispetto alla seconda generazione, sia la larghezza che l’altezza sono stati aumentati rispettivamente a 166 e 155 cm. Tali misure rendono la vettura ideale per trovare parcheggio e consentono ai due passeggeri di viaggiare comodamente. L’interasse, invece, è di 187 cm mentre il raggio di sterzata da record consente di fare un’inversione a U in appena 6,9 metri. Il bagagliaio, invece, può contenere 260 litri fino alla cappelliera e 350 litri fino al tetto.

Allestimenti Smart fortwo

Acquistando una Smart fortwo è possibile scegliere quattro allestimenti che permettono di personalizzare come più vi piace la vostra auto: Passion, Perfect, Prime e BRABUS Style. L’allestimento di base monta di serie i cerchi in lega, i fendinebbia, il tetto trasparente, l’ESP ed il climatizzatore automatico. Altri accessori, come la radio, gli airbag laterali o il servosterzo elettrico sono opzionali. La versione passion aggiunge a quella base i cerchi in lega da 15″ con design a cinque razze e la possibilità di verniciare la cellula di protezione tridion in tinta silver e black. L’allestimento Perfect unisce stile e comfort: all’esterno troviamo nuovi cerchi in lega leggera da 15″ a 4 razze verniciati in black con finitura a specchio; all’interno, invece, la plancia e il pannello centrale delle porte sono rivestiti in tessuto mesh marrone e arricchiti dalle modanature nere, dalle bocchette d’areazione grey e dai rivestimenti in eco-pelle brown e black con cuciture marroni a contrasto. A tutto ciò vanno aggiunti il Pacchetto Led & Sensor, con fari alogeni e funzione Welcome, le luci di marcia diurne integrate ed i fanali posteriori a LED, i fendinebbia con luce di assistenza alla svolta ed i sensori luce e pioggia. Il top di gamma è rappresentato dalla versione Prime, che si arricchisce di inediti accessori BRABUS che rendono la Smart ancor più sportiva: all’esterno si trovano i cerchi in lega da 16/17″ BRABUS Monoblock IX multirazze in grigio matt, l’assetto BRABUS ribassato di 10 mm, lo spoiler anteriore e la grembialatura posteriore BRABUS in tinta con la carrozzeria. All’interno, invece, dominano il volante sportivo multifunzione BRABUS a tre razze in pelle, il pomello leva del cambio e la leva del freno a mano in pelle firmati BRABUS, la pedaliera sportiva in acciaio spazzolato con inserti in gomma e l’indicatore supplementare BRABUS con orologio e contagiri dedicati.
Su tutta la gamma, infine, è disponibile lo smart media system con riconoscimento vocale per Siri e Google Now compatibile con Android Auto.

Motorizzazioni e consumi Smart fortwo

La terza serie della Smart fortwo è disponibile con due diversi motori, entrambi a 3 cilindri: un 1,0 litri aspirato nelle varianti da 71 CV e 60 CV ed un turbo 0,9 litri (898 cc) da 90 CV. A differenza dalla precedente generazione, tale citycar non presente in gamma un motore diesel per due motivi: i consumi bassi della Smart e il filtro antiparticolato che potrebbe intasarsi velocemente per l’utilizzo prettamente nei tragitti molto brevi. La grande novità, invece, è il motore elettrico da 55 kW estremamente silenzioso che non è solo privo di emissioni locali, ma garantisce anche un enorme piacere di guida.
Tutte le versioni sono dotate del sistema start-stop e di un cambio manuale a cinque marce o in opzione di una trasmissione automatica a doppia frizione a 6 marce al posto del precedente robotizzato: con il cambio manuale si risparmiano quasi 1.500 € sul prezzo di listino.
I consumi della Smart fortwo si assestano su una media tra i 4,9 ed i 5,4 l/100km mentre sui tratti urbani si alza leggermente a 5,5 – 6,7 l/100 km. Per i tragitti extraurbani, invece, le medie sono di circa da 4,5 – 4,7 l/100 km. Le emissioni di CO2, invece, oscillano da 114 a 120 g/km in base ai vari modelli.

Prezzi Smart fortwo

I prezzi della Smart fortwo partono dai € 13.489 della 70 youngster e possono arrivare fino ai € 30.400 della versione elettrica EQ LightRunner. Oltre ai canonici 2 anni di garanzia, la Smart mette a disposizione il programma di estensione ServicePlus: stipulabile entro il 24° mese dalla data di prima, tale contratto elimina gli imprevisti e mette a disposizione del conducente sia l’assistenza qualificata che i ricambi originali Smart. Il tutto in un’unica soluzione o con rate fisse mensili. Inoltre, insieme a ServicePlus, è disponibile il servizio esclusivo Smart FORever che garantisce soccorso sul posto da parte di un tecnico Smart.
Il contratto ServicePlus è stipulabile entro il 24° mese dalla data di prima immatricolazione della tua smart. È attivabile su qualsiasi Smart (benzina o diesel), a patto che abbia targa italiana, non abbia percorso più di 50.000 km nel caso di sottoscrizione di un pacchetto manutentivo (Compact/Comfort /Excellent) o 200.000 km per il pacchetto Advance, non sia di pre-produzione (per cui non è prevista la fornitura a utenti finali) e non sia impiegata in competizioni sportive o corsi di guida. Per quanto riguarda le Smart elettriche, invece, sono disponibili i pacchetti Excellent ed Advance 3° e 4° anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *