Scheda tecnica Lotus Evora
Auto

Lotus Evora: scheda tecnica, prezzi e consumi

In produzione dal 2009, la Lotus Elise è una Gran Turismo a due o a quattro posti (2+2) che combina agilità, precisione e agilità tipiche delle auto sportive con il comfort e l’usabilità quotidiana. A differenza delle altre vetture concepite dalla Lotus, il suo telaio è modulare ed è composto da una sezione centrale che ospita i passeggeri, un modulo anteriore (dove è posizionato l’avantreno) ed una sezione posteriore che ospita il motore. Guardando i dettagli del design di questa coupé elegante, il paraurti frontale rivisitato presenta deviatori di flusso integrati per incanalare l’aria attorno alle ruote anteriori, riducendo turbolenze e resistenza aerodinamica. Il posteriore, invece, è caratterizzato da un portellone realizzato in un pezzo unico e dotato di una sezione di fessure con spoiler integrato.
Per quanto riguarda gli interni, a differenza della più essenziale Elise, essi sono molto curati soprattutto per la scelta della qualità dei materiali: ad eccezione del padiglione superiore, tutte le componenti del cruscotto, dei pannelli e delle portiere sono in vera pelle. Anche i rivestimenti delle porte dispongono di braccioli e scomparti integrati per maggiore comfort e praticità.
Oltre alla Sport 410 e alla 400, nel 2011 è apparsa anche una versione speciale denominata Evora GP F1. Questo modello, costruito sulla base della versione S con 350 CV, è stato prodotto in soli 7 esemplari numerati per celebrare il ritorno in Formula 1 della Lotus in quella stagione. La colorazione, come nella versione da corsa, riprende lo schema con la classica livrea nero e oro che portò il team britannico alla vittoria negli anni ’70-’80.

Caratteristiche Lotus Evora

Dimensioni Lotus Evora

La Lotus Evora riporta le seguenti dimensioni: la lunghezza dell’automobile è di 4.394 mm, la larghezza è di 1.972 mm e l’altezza generale è di 1.223 mm; il passo, invece, è pari a 2.575 mm. La capacità del bagagliaio e quella del serbatoio carburante sono rispettivamente pari a 160 litri e 55 litri. Grazie al telaio in alluminio leggero estruso e incollato, il peso a vuoto passa da 1.289 kg a 1.320 kg. Il segreto del calo di peso è dovuto in larga parte dall’utilizzo più diffuso di fibra di carbonio: grazie all’introduzione del Carbon Package (portiere, codani, estrattore e tetto) sono stati eliminati 22 kg ai quali si aggiungono i 10 kg dello scarico in titanio opzionale.

Allestimenti Lotus Evora

La Lotus Evora è disponibile a listino nelle versioni Evora GT410 ed Evora GT410 Sport, che sostituiscono le precedenti Sport 410 e 400. Gli equipaggiamenti di serie includono un tetto dello stesso colore della carrozzeria, le minigonne, il portellone posteriore, il pannello di accesso anteriore, le coperture degli specchietti, i cerchi in lega (argento o nero satinato) da 19″ all’anteriore e 20″ al posteriore, e le pinze freni AP Racing rosse. La GT410 Sport, invece, è caratterizzata da un’aerodinamica funzionale, dal telaio in alluminio incollato, dagli ammortizzatori Bilstein, dalle molle Eibach e dalle forcelle in alluminio forgiato: tutte caratteristiche pensate per le auto da corsa, ma sapientemente applicate all’uso su strada.
Essendo una macchina progettata per essere usata tutti i giorni, la Evora viene fornita con sedili sportivi Sparco, aria condizionata, telecamera per la retromarcia, sistema di infotainment premium con display touchscreen da 7″ compatibile con AppleCarPlay e Android Auto, funzionalità Bluetooth®, navigazione satellitare e radio DAB. A questo si aggiunge un maggiore isolamento acustico, che permette di incrementare ulteriormente l’esperienza di ascolto. L’equipaggiamento, inoltre, include anche il controllo automatico della velocità, i sedili riscaldati ed i sensori di parcheggio posteriori. A livello di sicurezza, infine, la vettura è dotata di dispositivi come l’ESP (curato dalla Bosch) totalmente disattivabile, il Lotus Traction Control e l’EDL (differenziale a ripartizione elettronica).
Per personalizzare la propria automobile, infine, sono disponibili una vasta gamma di colori: rosso pastello, giallo pastello, nero metallizzato, grigio metallizzato, grigio scuro metallizzato, arancione metallizzato, argento artico, bianco metallizzato, azzurro, blu elise, verde impero, verde vivo, verde motorsport, verde isotopo, grigio vortex, blu cielo, nero motorsport, arancione bruciato, blu daytona, grigio elise, rosso fuoco, bianco perlato e giallo perlato.

Motorizzazione e consumi Lotus Evora

La Lotus Evora è disponibile soltanto con motorizzazione a benzina. Nello specifico, il motore è un Supercharged V6 con 24 valvole e raffreddato ad acqua. Esso ha un volume di 3.456 cc, una potenza massima di 416 CV (305 kW) e una coppia di 420 Nm. Le prestazioni sono davvero elevate: la velocità massima è di 298 km/h (280 km/h con il cambio automatico) mentre l’accelerazione 0-100 km/h avviene in 4,2 secondi (4,1 secondi con il cambio automatico) grazie a un rapporto peso-potenza di 305 CV per tonnellata (307 CV con il cambio automatico). Come già accennato il cambio può essere sia manuale che automatico, entrambi a 6 rapporti e con leve al volante. Presenti anche le quattro modalità di guida selezionabili, ovvero “Drive”, “Sport”, “Race” e “Off” da scegiere in funzione dello stile di guida e delle strade che si percorrono. L’impianto frenante, invece, utilizza dischi regolabili elettronicamente, servoassistiti in 2 pezzi e ventilati con pinze a quattro pistoncini AP Racing (anteriori 370mm x 32mm, posteriori 350mm x 32mm) e riscaldati.
consumi della Lotus Evora si assestano su una media di 10,6 l/100km a ciclo combinato (11 l/100km con il cambio automatico), l’omologazione del motore è EURO 6 mentre le emissioni di CO2 sono pari a 239 g/km (248 g/km con il cambio automatico).

Prezzi Lotus Evora

prezzi della Lotus Evora – in linea con il blasone e la qualità del marchio britannico – partono dai 116.060 euro della GT410, circa 3.500 euro in meno della Sport. La garanzia dura fino a 3 anni ed è a chilometraggio illimitato, mentre la copertura contro la perforazione del telaio è valida per ben 8 anni.
L’azienda è lieta di provvedere alla manutenzione del veicolo per danni dovuti ad un qualsiasi uso ragionevole: tuttavia, se l’auto viene utilizzata in eventi competitivi tra cui giri o corse a tempo, oppure se si ritiene che sia stata utilizzata in modo improprio, Lotus invaliderà la garanzia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *