Scheda tecnica Jeep Wrangler
Auto

Jeep Wrangler: scheda tecnica, prezzo e consumi

In produzione ormai dal 1987 e giunta alla quarta generazione nel 2018, la Jeep Wrangler è un fuoristrada progettato per garantire un’esperienza di guida di altissimo livello in ambiente urbano e non. Rimasta fedele alle proprie origini, questa vettura ripropone il tradizionale stile iconico con fari tondi, griglia a sette feritoie, parassaruota piatti, top e portiere rimovibili e parabrezza facilmente ripiegabile grazie ad un numero inferiore di viti rispetto ai modelli precedenti.
Per quanto riguarda gli interni, raffinati e rifiniti in tutti i dettagli con materiali di alta qualità, a farla da padrona è la connettività e la tecnologia all’avanguardia che vedremo nel dettaglio nei paragrafi successivi.
Per personalizzare a proprio piacimento la Wrangler, infine, sono disponibili i seguenti colori: Black, Granite Crystal Metallic, Bright White, Billet Silver Metallic, Firecracker Red, Hellayella (non disponibile per la Sahara, ndr), Steel Blue Metallic, Punk’n Metallic e Sting Gray.

Caratteristiche Jeep Wrangler

Dimensioni Jeep Wrangler

La Jeep Wrangler riporta le seguenti dimensioni: la lunghezza dell’automobile è di 4.334 mm (4.882 mm per la 4 porte), la larghezza è di 1.894 mm e l’altezza varia da 1.838 mm a 1.901 mm scegliendo l’hard top oppure la soft top; il passo, invece, è pari a 2.459 mm (3.008 mm per la 4 porte). La capacità del bagagliaio non è molto capiente: si passa dai 192 litri in condizioni standard ai 533 litri per la 2 porte e dai 587 litri ai 1.044 litri abbattendo i sedili posteriori per la 4 porte. Il peso a vuoto, in base alla motorizzazione e all’allestimento, va da un minimo di 1.991 kg a ad un massimo di 2.284 kg.

Allestimenti Jeep Wrangler

La Jeep Wrangler è disponibile a listino con tre allestimenti diversi, così denominati: Sport, Sahara Rubicon. Già la versione Sport dispone di importanti equipaggiamenti di serie come la griglia in tinta carrozzeria, i passaruota monopezzo neri, le porte a telaio completo in metallo rimovibili, il cofano Power Dome, la ruota di scorta di dimensioni normali, i cerchi in lega esclusivi da 17”, le luci diurne, i fari anteriori, posteriori e fendinebbia alogeni, le protezioni sottoscocca per serbatoio e scatola di rinvio, il soft top Sunrider® in vinile nero, il climatizzatore automatico bi-zona, l’illuminazione dell’abitacolo a LED a 8 punti, i sedili in tessuto, la plancia con pannello centrale in argento platino, il volante in pelle, lo schermo radio con protezione in gomma, gli interni lavabili, il sedile posteriore ripiegabile, ribaltabile e rimovibile (solo nella versione 2 porte), il kit di utensili Torx® per la rimozione del top e delle porte e il ripiegamento del parabrezza, il piantone dello sterzo telescopico e inclinabile, il pulsante Keyless Go, lo specchietto retrovisore elettrocromico con sensore crepuscolare, i sensori di parcheggio posteriori, il sistema di infotainment UconnectTM NAV con touchscreen da 7” e radio DAB, la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto, la visualizzazione monitoraggio pressione pneumatici, l’impianto audio a 8 altoparlanti, il quadro strumenti con schermo TFT da 3,5”, l’indicatore di direzione su specchietto, la telecamera per la retromarcia con griglia dinamica e sistemi di sicurezza come il controllo elettronico della stabilità (ESC), il controllo oscillazione rimorchio (TSC), l’Hill Start Assist (HSA), l’attenuazione elettronica del rollio (ERM), l’Hill Descent Assist, gli airbag multistadio avanzati per guidatore e passeggero anteriore, e gli airbag laterali aggiuntivi per i sedili anteriori. A tutto ciò, la Sahara aggiunge i passaruota in tinta carrozzeria specifici per Sahara, l’hard top in 3 parti in tinta carrozzeria, i cerchi in lega da 18” con pneumatici All-Terrain, i paraurti anteriori e posteriori esclusivi con lunette argento, i predellini tubolari, i fari a LED con sistema automatico di regolazione, le luci diurne a LED, i fendinebbia anteriori a LED, i fanali posteriori a LED, i cristalli oscurati, i sedili in tessuto premium con logo Sahara, le prese USB aggiuntive (seconda fila di sedili), il sistema di infotainment UconnectTM NAV con touchscreen da 8,4”, il quadro strumenti configurabile con schermo TFT a colori da 7”, l’impianto audio premium Alpine all-weather con 9 altoparlanti e subwoofer, ed i sensori di parcheggio anteriori. Ancora più completa, infine, è la Rubicon che include anche il soft top premium Sunrider nero, i cerchi in lega da 17” con pneumatici off-road Mud Terrain da 32”, i passaruota colorati, i sedili in tessuto premium con logo Rubicon e cuciture d’accento, il sistema di scollegamento elettronico della barra stabilizzatrice, i differenziali autobloccanti anteriore e posteriore Tru-Lok®, il sistema di sospensioni performance e il rock rail premium.

Motorizzazioni e consumi Jeep Wrangler

La Jeep Wrangler è disponibile con motorizzazioni a benzina e diesel. Nello specifico, i propulsori sono il 2.0 a 4 cilindri in linea da 272 CV di potenza e il 2.2 Multi-Jet a 4 cilindri in linea con turbocompressore da 200 CV (abbinato al cambio automatico a otto marce). La trazione proposta, ovviamente, è integrale.
I consumi della Jeep Wrangler si assestano su una media di 7,6 – 9,5 l/100km a ciclo combinato, che si alzano sui 9,6 – 12 l/100km nei tragitti urbani mentre si assestano sui 6,5 – 8,1 l/100km sulle extraurbane. L’omologazione dei motori è Euro 6D-TEMP con emissioni di CO2 che oscillano tra i 197 g/km ed i 210 g/km per le versioni a benzina e sono pari a 188 g/km per quelle alimentate a gasolio.

Prezzo Jeep Wrangler

prezzi della Jeep Wrangler sono pari a 49.000 euro per la 2.0 Turbo Sport 4WD automatica e la 2.2 Multijet Sport 4WD automatica, mentre la 2.0 Turbo Sahara/Rubicon 4WD automatica e la 2.2 Multijet Rubicon/Sahara 4WD automatica costano 56.000 euro.
Oltre alla canonica garanzia di due anni a chilometri illimitati, Jeep offre la possibilità di estendere, a pagamento, la garanzia della propria auto con i prodotti Mopar creati ad hoc per soddisfare ogni tua esigenza. I vari programmi disponibili, da scegliere in base alla durata dell’estensione di garanzia prescelta e al chilometraggio che percorrerai, sono i seguenti: MAXIMUM CARE (estensione di garanzia sui componenti meccanici ed elettrici della tua auto); MAXIMUM CARE UPGRADE (estensione di Maximum Care fino a un massimo di 5 anni o 200.000 km); POWERTRAIN CARE (estensione di garanzia che copre l’essenziale della tua auto, dal motore al cambio); TOP CARE (estensione di garanzia, manutenzione programmata e assistenza stradale).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *