Scheda tecnica Fiat Tipo 4 Porte
Auto

Fiat Tipo 4 Porte: scheda tecnica, prezzo e consumi

Prodotta e commercializzata a partire dal 2015, la Fiat Tipo 4 Porte è una berlina compatta che sostituisce la Fiat Linea e riprende il nome del modello che negli anni ’80/’90 ebbe grande successo.
Questa macchina presenta un design moderno sia nella parte frontale, dove campeggia la grande griglia con listelli cromati accompagnata dai gruppi ottici affilati, che in quella posteriore dove spiccano i fari dalla forma triangolare.
Per quanto riguarda gli interni, essi sono studiati e creati per vivere in uno spazio completo, tecnologico e comodo. Per questo motivo, in tutto l’abitacolo sono presenti 9 vani portaoggetti per una capienza totale di 12 litri. Grazie allo schermo TFT, il quadro strumenti ha un design essenziale, ben leggibile e completo di tutte le informazioni utili alla guida. Il sistema Uconnect Tablet 7’’ HD LIVE integrato, inoltre, consente di collegare il proprio smartphone con Apple CarPlay e Android Auto, e di usufruire delle mappe TomTom in 3D, attivare gli avvisi sul traffico TMC o calcolare il percorso più veloce tramite TomTom IQ Routes.

Caratteristiche Fiat Tipo 4 Porte

Dimensioni Fiat Tipo 4 Porte

La Fiat Tipo 4 Porte riporta le seguenti dimensioni: la lunghezza dell’automobile è di 4.532 mm, la larghezza è di 1.792 mm e l’altezza è di 1.497 mm; iI passo è pari a 2.636 mm. Misure che rendono la vettura molto generosa nell’abitabilità, tutto a vantaggio delle sedute posteriori (lo spazio per le gambe è ai vertici della categoria e il terzo sedile posteriore è progettato per essere più comodo e spazioso) e della capacità di carico. La capienza interna, infatti, può essere sfruttata al meglio abbattendo il divano posteriore sdoppiato (60/40), creando uno spazio che permette di caricare oggetti lunghi. Davvero molto capiente è il bagagliaio che, con i suoi 520 litri, possiede la migliore capacità di carico della categoria. Inoltre, grazie all’auto opening, basterà premere l’apposito tasto della chiave per aprire il portellone senza usare le mani. Il peso a vuoto, infine, passa da 1.260 kg e 1.635 kg in base alla versione scelta.

Allestimenti Fiat Tipo 4 Porte

La Fiat Tipo 4 Porte è disponibile in quattro allestimenti, denominati Lounge, S-Design, Street e Mirror. La prima Lounge presenta come equipaggiamenti di serie i cerchi in lega diamantati da 17’’, gli specchi porta elettrici in tinta carrozzeria con sbrinatore, i paraurti in tinta carrozzeria, le maniglie cromate, il volante e pomello cambio in pelle, i proiettori DRL LED, gli alzacristalli elettrici anteriori e posteriori, il terzo poggiatesta posteriore, il sedile guida regolabile in altezza, i sedili posteriori sdoppiabili, il bracciolo sedile anteriore, la presa corrente 12V, il sensore di temperatura esterna, lo Start&Stop, il cruise control, il climatizzatore automatico, la retrocamera ed i sensori di parcheggio, i vetri privacy, i fari Bi-Xenon, il Pack Safety con limitatore di velocità e Full Brake Control, il Pack Comfort con regolazione lombare, sedile passeggero regolabile in altezza, poggiabraccia posteriore ecc., i comandi radio al volante, il Display TFT, l’Uconnect 7’’ HD Live touchscreen con Radio tablet, FM/AM, MP3, Bluetooth e DAB, la predisposizione ai sistemi Apple CarPlay e Android Auto servizi Uconnect LIVE6 airbag (laterali, frontali e a tendina), il TPMS, il fendinebbia e il bloccaporte elettrico. A tutto ciò, la S-Design aggiunge i cerchi in lega da 18’’, il volante e pomello cambio in tecnoleather con finiture nero lucido e cuciture grigie, la plancia con fascia in finitura Grigio Tecnico e dettagli Piano Black, i proiettori Bixenon ed il Pack City con sensori crepuscolari, sensori rilevazione pioggia e specchio elettrocromico. La Street, invece, include anche i cerchi in lega neri da 16’’, gli pecchi esterni neri, la calandra nera, il logo Street, il climatizzatore manuale, 6 airbag (frontali, laterali, tendina), lo schermo touchscreen Uconnect 5” con AUX, USB, Bluetooth e DAB ed il volante in pelle con comandi. Infine, la Mirror comprende, oltre a quanto elencato finora, i cerchi in lega diamantati da 16’’, le luci fendinebbia, gli specchietti a regolazione elettrica e le tasche retroschienale.
Per personalizzare nei minimi dettagli la propria Tipo 4 Porte è possibile scegliere tra ben 12 colori diverse come Azzurro Idealista, Perla Sabbia, Blu Mediterraneo, Blu Venezia (solo per la Mirror), Bronzo Magnetico, Grigio Colosseo, Grigio Maestro, Nero Cinema, Rosso Amore, Verde Toscana, Bianco Gelato e Rosso Passione. Le ultime due colorazioni elencate sono pastello mentre i restanti sono metallizzati (ad eccezione del primo).

Motorizzazioni e consumi Fiat Tipo 4 Porte

La Fiat Tipo 4 Porte è disponibile a listino con motorizzazioni a benzina e diesel. Nello specifico, il propulsore d’accesso a benzina è l’1.4 da 95 CV mentre quelli alimentati a gasolio sono l’1.3 MultiJet da 95 CV e l’1.6 MultiJet II da 120 CV. Solo la seconda versione è disponibile con cambio manuale a 5 marce, mentre gli altri due sono a 6 marce.
I consumi della Fiat Tipo 4 Porte si assestano su una media a ciclo combinato di 6.4 l/100km per l’1.4 benzina, 4.2 l/100km per il diesel 1.3 MultiJet da 95 CV e 4.4 l/100km per il propulsore 1.6 MultiJet II da 120 CV. L’omologazione dei motori è Euro 6 D-TEMP mentre le emissioni di CO2 sono pari a 146 g/km per il motore a benzina e oscillano tra i 112 g/km ed i 121 g/km per quelli a gasolio.

Prezzi di listino Fiat Tipo 4 Porte

prezzi della Fiat Tipo 4 Porte partono dagli 15.800 euro della 1.4 Street a benzina e possono arrivare fino ai 22.300 euro della 1.6 Multijet Lounge a gasolio. Per chi percorre poca strada durante l’anno, l’1.4 benzina è la soluzione migliore in termini di costi (non si va oltre i 18.300 euro della 1.4 Lounge) rispetto alla 1.3 Multijet con pari potenza.
Oltre alla garanzia legale di 2 anni a chilometri illimitati, la casa offre ben quattro programmi creati ad hoc (Maximum CareMaximum Care UpgradePowertrain Care e Top Care) per soddisfare ogni esigenza. Con Maximum Care si può estendere la durata dei contratti di garanzia fino a un massimo di 3 anni aggiuntivi o 200.000 km e copre i danni al motore, al cambio, alla trasmissione, al sistema di raffreddamento e alimentazione, ai dispositivi elettrici, all’impianto elettrico ecc. Con Maximum Care Upgrade, invece, si ha tempo fino al 3° anno di vita della propria automobile per estendere la durata del contratto Maximum Care. L’offerta è valida per tutti i veicoli che rispettano le seguenti condizioni: fino a 3 anni di anzianità o 45.000 km di percorrenza e contratto Maximum Care già attivo. Con Top Care, infine, si ha a disposizione tre opzioni modulabili per durata e chilometraggio coperto, che ti regalano fino a dodici soluzioni diverse di acquisto e sono finanziabili tramite FCA BANK.
I servizi inclusi ai quattro programmi elencati sono i seguenti: l’assistenza 365 giorni all’anno e 24 ore su 24, il traino in caso di danneggiamento, una macchina di cortesia, le spese di trasferimento o il pernottamento in albergo, il recupero veicolo, i ricambi originali e la manodopera qualificata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *